Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

Frutta  Tumore  latte  acida  sale  

Ultimi argomenti
» Assunzione di Omega 3
Sab Gen 23, 2016 3:12 pm Da Gigi2768

» FRUTTA DOLCE-BASICA O ACIDA?
Mar Gen 05, 2016 3:31 pm Da fabiov

» informazioni sul libro
Mar Lug 28, 2015 11:21 am Da sabrinacolombo

» Capire la frutta acida
Mer Mag 27, 2015 3:09 pm Da fabiov

» Nota degli autori
Mar Apr 14, 2015 7:42 am Da Admin

» Picchi glicemici dopo la frutta
Lun Apr 13, 2015 8:34 am Da Admin

» Presse, frullatori, centrifughe o estrattori?
Lun Apr 13, 2015 7:26 am Da Admin

» Crudismo vegan, almeno...
Mar Lug 15, 2014 8:46 pm Da Admin

» Come cambiare abitudini alimentari nel modo corretto
Dom Lug 06, 2014 7:44 pm Da didi

Febbraio 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728     

Calendario Calendario

FRUTTA DOLCE-BASICA O ACIDA?

Mar Gen 05, 2016 3:31 pm Da fabiov

Buon pomeriggio e Buon Anno a tutto lo staff ! Avrei una domanda da porre alla vostra attenzione; un amico durante le feste Natalizie mi ha prestato un libro da leggere per avere un confronto con me, il libro in questione è "il miracolo del PH alcalino" di Dr.Robert Young, e devo dire che mi ha lasciato molto perplesso su molte tematiche tra cui la frutta, ed in particolare sulla …

[ Lettura completa ]

Commenti: 0

Cos'è il pH...

Ven Lug 04, 2014 6:02 am Da Admin

Il pH è una scala di misurazione semplice e dall’uso immediato che permette di visualizzare il grado di acidità o basicità di una soluzione qualsiasi. La scala va da 1 a 14. Il pH 7 descrive uno stato di neutralità, valori inferiori misurano l’acidità, valori superiori la basicità. Il pH del sangue arterioso umano ha un range normale compreso tra 7,35 e 7,45, quindi leggermente basico. …

[ Lettura completa ]

Commenti: 0

Chi è in linea
In totale ci sono 1 utente in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 41 il Dom Ott 25, 2015 1:04 pm

Presse, frullatori, centrifughe o estrattori?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Tu cosa preferisci?

100% 100% 
[ 2 ]
0% 0% 
[ 0 ]
0% 0% 
[ 0 ]
0% 0% 
[ 0 ]
0% 0% 
[ 0 ]
0% 0% 
[ 0 ]
 
Totale dei voti : 2

Presse, frullatori, centrifughe o estrattori?

Messaggio Da Admin il Lun Apr 13, 2015 7:24 am

Ciao  Diego,
sono Gabriele.
Ho letto (e recensito su Amazon) il vostro ottimo libro.
Come ho scritto anche nella recensione, direi che è giunto il momento di fare una transizione seria...
Proprio a questo proposito, penso mi sarebbe utile, con lo scopo di aumentare le quantità di frutta e verdura, impiegare uno degli strumenti cui mi riferisco nell'oggetto dell'email.
Ho letto qualcosa in rete, e come sempre non esiste LA risposta giusta...

Mi scuso per la lunga premessa e arrivo alla domanda: escludendo l'estrattore (costoso e macchinoso da gestire) e la centrifuga (calore che rovina gli enzimi), ha senso utilizzare un frullatore?
Credo che pur sviluppando temperature che potrebbero compromettere la qualità degli enzimi, un punto a favore dei frullati rispetto ai succhi potrebbe essere l'utilizzo delle fibre, per la pulizia intestinale...
Chiedo un parere a te (a voi), che sono sicuro mi darete una risposta basata sull'esperienza e non sulle teorie.

E grazie fin d'ora per l'attenzione!

Admin
Admin

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 03.07.14

Vedere il profilo dell'utente http://www.lafruttacheparadiso.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Presse, frullatori, centrifughe o estrattori?

Messaggio Da Admin il Lun Apr 13, 2015 7:26 am

Ciao Gabriele,

Da un punto di vista nutrizionale corretto la cosa migliore è mangiare la frutta così com'è, meglio a morsi e quando si può con la buccia.
Poi segue quella frullata, che come hai detto tu ha tutte le fibre e bilancia l'assorbimento dei nutrienti, a parte il fatto che un po si ossidano e si scaldano, ma poco.

Da un punto di vista del gusto, la maggioranza preferisce gli estratti, meglio ancora le presse.
La centrifuga invece "violenta" troppo il cibo, meglio evitare.
È comunque sempre meglio un centrifugato fresco che uno bottiglia, ovviamente.

Il vantaggio delle presse o di estratti è questo: chi è all'inizio, grazie a questi aiuti, riesce a mangiare più frutta (o verdura) e questo è un bene!
Gli effetti benefici sono più immediati proprio perché non ha fibre, ma è meglio non esagerare integrando sempre anche un po di frutta intera.
Per i bambini frullati ed estratti sono ottimi, in sostituzione di qualsiasi succo o bibita.

La natura ha creato la frutta perfetta così com'è qualsiasi alterazione è negativa.
Però se serve alle persone per mangiarne di più, sopratutto all'inizio ben vengano, centrifughe, estrattori e presse.

Sintetizziamo così:

1) frutta fresca al naturale, ancora meglio a morsi e con la buccia (quando possibile).
2) presse meccaniche
3) estrattori a basso numero di giri
4) centrifughe.

Grazie per la domanda, se hai altri dubbi scrivimi pure.

Ciao,
Diego.

www.lafruttacheparadiso.com

facebook: https://www.facebook.com/LaFruttaCheParadiso
twitter: https://twitter.com/frutta_paradiso

Admin
Admin

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 03.07.14

Vedere il profilo dell'utente http://www.lafruttacheparadiso.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum